biogroup

BIODREN IT

8,71

Indicazioni:Integratore alimentare, a base di estratti vegetali associati e combinati in giusta proporzione, utile per coadiuvare il transito intestinale e le funzioni depurative dell’organismo.

Forma farmaceutica: Gocce – Flacone da 50 ml

10 disponibili

COD: SKU 1219 Categorie: ,
Descrizione

BIODREN IT

Ingredienti:Noce (Juglans regiaL.) gemme, Mirtillo rosso (Vaccinium vitis idaeaL.) gio getti, Ontano nero (Alnus glutinosaGaertn.) gemme, Ginepro (Juniperus communisL.) gemme, Quercia (Quercus roburL.) gemme, Rosa canina (Rosa caninaL.) giovani getti, Tarassaco (Taraxacum officinaleWeber) radici, Mirtil nero (Vaccinium myrtillusL.) giovani getti, Agrimony (Agrimonia eupatoriaL.) fiore di Bach, Fuchsia (Fuchsia hybridahort.) fiore californiano, Blackberry (Rubus ursinusCham. & Schldl.) fiore californiano, Alloro (Laurus nobilisL.) olio essenziale, Niaouli (Melaleuca viridifloraSol.) olio essenziale, Anice ver (Pimpinella anisumL.) olio essenziale.

Modo d’uso:20 gocce tre volte al giorno.

Avvertenze:Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non superare la dose giornaliera consigliata. Il prodotto va utilizzato nell’ambito di una dieta variata ed equilibrata e di uno stile di vita sano.

Tenore degli ingredienti caratterizzanti.
Valori medi per 100 ml e per dose giornaliera.

Componenti Per 100 ml Per 3 ml
Noce, gemme estr. idrogliceroalc. 20,00 ml 0,6 ml
Mirtillo rosso, giovani getti estr. idrogliceroalc. 15,00 ml 0,45 ml
Ontano nero, gemme estr. idrogliceroalc. 10,00 ml 0,3 ml
Ginepro, gemme estr. idrogliceroalc. 10,00 ml 0,3 ml
Quercia, gemme estr. idrogliceroalc. 10,00 ml 0,3 ml
Rosa canina, giovani getti estr. idrogliceroalc. 10,00 ml 0,3 ml
Tarassaco, radici estr. idroalc. 10,00 ml 0,3 ml
Mirtillo nero, giovani getti estr. idrogliceroalc. 10,00 ml 0,3 ml
Agrimony fiore di bach 1,34 ml 0,04 ml
Fuchsia fiore californiano 1,33 ml 0,04 ml
Blackberry fiore californiano 1,33 ml 0,04 ml
Alloro olio essenziale 0,34 ml 0,01 ml
Niaouli olio essenziale 0,33 ml 0,01 ml
Anice verde olio essenziale 0,33 ml 0,01 ml

 

Noce (Juglans regiaL.) gemme
Pianta originaria dell’Asia minore e dell’Iran, è molto coltivata soprattutto per il legno ed il frutto. La parte utilizzata è costituita dalle gemme fresche. I suoi principali componenti sono: juglone, tannini idrolizzabili, flavonoidi, acido ascorbico ed olio essenziale. Oltre alle sue proprietà antinfiammatorie ed antidermopatiche, l’azione della pianta viene sfruttata anche in caso di cattivo assorbimento, flatulenza, meteorismo postprandiale e forme diarroiche stimolando, inoltre, un’eventuale insufficienza pancreatica. Trova impiego anche nel trattamento sintomatico dell’insufficienza venosa e nella sintomatologia emorroidaria.

Mirtillo rosso (Vaccinium vitis idaeaL.) giovani getti
Il Mirtillo rosso è originario delle zone montane dell’Europa centrale e meridionale, dell’Asia ed America settentrionale. La droga è rappresentata dai rami con frutti. I suoi principi attivi sono: glucosidi fenolici (arbutina), flavonoidi, tannino catechico, antocianosidi, tannini, zuccheri, acidi organici, sali minerali. L’arbutina è dotata di notevoli proprietà antisettiche a livello delle vie urinarie; le foglie, contenenti neomirtillina, glicoside dell’acido gallico, possiedono proprietà ipoglicemizzanti. I giovani getti, invece, rappresentano il rimedio, in gemmoterapia, di tutti i disturbi a carico del colon effettuando una certa attività regolatrice, stimolante e tonica; Il Mirtillo, pertanto, risulta particolarmente efficace nel trattamento di stipsi, colite spastica, meteorismo. Svolge, inoltre, azione disinfettante soprattutto sui colibacilli e migliora notevolmente il trofismo della mucosa intestinale.

Ontano nero (Alnus glutinosaGaertn.) gemme
Appartenente alla famiglia delle Betulaceae, è una pianta originaria delle zone paludose dell’Europa meridionale, Russia occidentale, Asia orientale e minore. La parte della pianta che viene comunemente impiegata è rappresentata dalle gemme fresche mentre i suoi principi attivi sono: tannini e sostanze amare. Molto conosciute sono le proprietà antinfiammatorie ed astringenti della pianta in esame; è impiegata, quindi nel trattamento di processi infiammatori acuti e cronici delle mucose, stati febbrili ed infezioni intestinali.

Ginepro (Juniperus communisL.) gemme
Il Ginepro cresce nelle zone aride e nei luoghi incolti dell’Europa centrale, Asia settentrionale, America, Africa settentrionale. La droga è costituita dai giovani getti freschi. I principali costituenti della pianta sono i seguenti: olio essenziale, zuccheri, flavonoidi, flavani e numerosi disterpeni. Il Ginepro è molto noto per le sue proprietà epatoprotettiva, diuretica, antisettica e carminativa. I giovani getti sono dotati di una doppia azione: sulle cellule epatiche con le loro proprietà rigeneratrici e stimolanti e sul rene. Può essere impiegato, quindi, nel trattamento di atonia digestiva e fenomeni di fermentazione intestinale.

Quercia (Quercus roburL.) gemme
La Quercia è una pianta che cresce dalle zone pianeggianti a quelle montane dell’Europa, Asia minore, Caucaso, Africa settentrionale. I principi attivi della pianta sono costituiti da: tannini, acido gallico, sostanze amare, piccole quantità di materie pectiche e resine. La parte impiegata è rappresentata dalle gemme fresche. Grazie alla sua azione astringente e stomachica può essere impiegata nel trattamento di diarree aspecifiche.

Rosa canina (Rosa caninaL.) giovani getti
Appartenente alla famiglia delle Rosaceae, la Rosa canina cresce nei luoghi montani dell’Europa, Africa settentrionale, Asia occidentale e meridionale ed America settentrionale. La droga è rappresentata dai giovani getti freschi; i suoi principali costituenti sono: vitamina C, pectine, tannini, zuccheri, acidi organici, carotenoidi (rubixantina, licopina), tracce di flavonoidi ed antociani. Molto conosciuta ed utilizzata nel trattamento delle affezioni invernali a carico dell’apparato respiratorio per la ricchezza di vitamina C. La presenza di tannini nella pianta ne fanno anche un ottimo astringente intestinale, antidiarroico ed antinfiammatorio molto utile, quindi, nel trattamento di coliti spastiche o nelle gastroenteriti dell’infanzia. Nella cultura popolare la Rosa canina è conosciuta anche come lassativa e rinfrescante grazie all’azione stimolante esercitata sulla parete intestinale dai peli che rivestono gli acheni ed al contenuto in pectine ed acidi organici.

Tarassaco (Taraxacum officinaleWeber) radici
La pianta cresce nei prati e nei campi incolti dell’Europa. La parte impiegata è costituita dalla radice ed i suoi principi attivi sono i seguenti: triterpeni (taraxolo, taraxerolo, beta-amirina, armidiolo), steroli (stigmasterolo, beta-sitosterolo), sesquiterpeni lattonici, carotenoidi (luteina, tarassicina, flavoxantina), acidi fenolici, amminoacidi, inulina, pectine, colina, vitamina A, B1, B2, C. Il Tarassaco è stato usato, sin dall’antichità, come stimolante delle funzioni epatiche nonché come diuretico; è stato, infatti, considerato come una pianta depurativa e di drenaggio. Il Tarassaco, pertanto, trova impiego, non solo nelle problematiche strettamente a carico del sistema epato-biliare, ma anche nella inappetenza, nei disturbi dispeptici quali senso di pienezza, disturbi digestivi e flatulenza; l’attività di questa pianta, infatti, si basa proprio sulla stimolazione della funzione cellulare e del metabolismo in generale.

Mirtillo nero (Vaccinium myrtillusL.) giovani getti
Il Mirtillo nero è una pianta originaria dell’Europa, Asia ed America settentrionale. La droga è rappresentata dalle foglie e dai frutti; i principi attivi sono costituiti da flavonoidi (quercetina, isoquercetina, iperoside), acidi organici, tannini, neomirtillina, arbutina, idrochinone, manganese, cromo, antocianosidi. Il frutto essiccato, grazie alla presenza di tannino, svolge attività astringente, antimicrobiche ed adsorbenti nelle forme diarroiche soprattutto nel bambino e nell’anziano. È stato dimostrato, inoltre, che i frutti contengono anche sostanze in grado di inibire l’adesione del colibacillo a livello della vescica e dell’intestino per cui viene confermato l’uso della pianta nel trattamento delle enteriti. Il Mirtillo nero viene usato anche come adiuvante nelle forme dolorose del colon (coliti spasmodiche) e durante i trattamenti antibiotici.

Agrimony (Agrimonia eupatoriaL.) fiore di Bach
È indicato per le persone che rifiutano il contatto con la propria parte interiore; vivono in uno stato di conflitto, di sofferenza continua; non riescono ad esprimere il loro dolore e, pertanto, tendono a mascherarlo diventando perfetti attori; è facile trovare queste persone piuttosto allegre e cordiali, sempre pronte a scherzare; tendono a mantenere sempre la calma, ad evitare qualsiasi problema. Agrimony libera i blocchi e rilascia il dolore, aiuta a ritrovare la pace interiore e a stare bene con se stessi.

Fuchsia (Fuchsia hybridahort.) fiore californiano
È indicato per coloro che agiscono basandosi esclusivamente sulla ragione; hanno paura delle proprie emozioni e, quindi, tendono a reprimerle accumulando eccessiva tensione mentale. Il fiore, pertanto, aiuta a riprendere il contatto con le proprie emozioni e ad esprimerle spontaneamente; favorisce la comprensione e l’accettazione dei pensieri repressi.

Blackberry (Rubus ursinusCham. & Schldl.) fiore californiano
È indicato per l’incapacità di concretizzare i propri obiettivi e di attuare le proprie idee. Il fiore aiuta a liberarci dalla paura, a ritrovare il coraggio di affrontare qualsiasi situazione.

Alloro (Laurus nobilisL.) olio essenziale
Originario delle regioni mediterranee, è caratterizzato da un liquido giallo-verdastro con potente odore medicinale-speziato. I suoi costituenti principali sono rappresentati da: pinene, linalolo, acetato di terpineolo e tracce di metileugenolo. Le foglie dell’Alloro venivano usate già dagli antiche Greci e Romani per una vasta gamma di affezioni tra cui coliche, problemi digestivi, inappetenza, flatulenza grazie alla sua azione digestiva, stomachica.

Niaouli (Melaleuca viridifloraSol.) olio essenziale
Liquido incolore, giallo chiaro o verdognolo dall’odore canforaceo dolce e fresco. I suoi principali costituenti sono: cineolo (50-60%), terpineolo, pinene, limonene, citrene, terebentene, estere valerico, estere acetico, estere butirrico. Le azioni principali del Niaouli sono: antispasmodica, analgesica, antireumatica, stimolante e vermifuga.

Anice verde (Pimpinella anisumL.) olio essenziale
Appartenente alla famiglia delle Apiaceae, cresce spontanea in Grecia ed in Egitto ma coltivata ampiamente in India, Cina, Messico e Spagna. Il suo principale costituente è dato dal trans-anetolo. La tradizione popolare lo vede impiegato nel trattamento di flatulenza, coliche intestinali, spasmi.

Per sfogliare la linea Biodren clicca qui

Biogroup

 

Informazioni aggiuntive
Brand

Biogroup

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “BIODREN IT”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping & Delivery

MAECENAS IACULIS

Vestibulum curae torquent diam diam commodo parturient penatibus nunc dui adipiscing convallis bulum parturient suspendisse parturient a.Parturient in parturient scelerisque nibh lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendrerit et pharetra fames nunc natoque dui.

ADIPISCING CONVALLIS BULUM

  • Vestibulum penatibus nunc dui adipiscing convallis bulum parturient suspendisse.
  • Abitur parturient praesent lectus quam a natoque adipiscing a vestibulum hendre.
  • Diam parturient dictumst parturient scelerisque nibh lectus.

Scelerisque adipiscing bibendum sem vestibulum et in a a a purus lectus faucibus lobortis tincidunt purus lectus nisl class eros.Condimentum a et ullamcorper dictumst mus et tristique elementum nam inceptos hac parturient scelerisque vestibulum amet elit ut volutpat.

About brand
E' una piccola e giovane azienda fondata ed animata da persone con grande storia e consolidata competenza nel mondo del naturale. Un Comitato Scientifico qualificato, composto da professionisti di comprovata esperienza nel campo della Medicina Naturale, assicura serietà e sicurezza, rappresentando, nel contempo, l’avanguardia nel campo della ricerca e dell’applicazione clinica. I laboratori di produzione offrono garanzia di competenza e rigore metodologico tali da ottimizzare la qualità del loro certosino lavoro. Il risultato finale è rappresentato da prodotti a base di piante officinali e di estratti vegetali aventi una formulazione veramente originale nel campo della fitoterapia.